Calcolo pendenza media

Calcolo pendenza media

Se hai intenzione di affrontare una salita in bicicletta e sei alla ricerca di informazioni su come effettuare il calcolo della pendenza media, devi essere in possesso di determinate conoscenze.
In questo articolo, avrai a disposizione le informazioni necessarie per eseguire la formula, nonché la possibilità di poterla svolgere automaticamente grazie al nostro calcolatore che calcola l’esatta pendenza media di una salita.

Calcolo della pendenza media: le nozioni che non tutti sanno

Innanzitutto, prima di svolgere il calcolo, è opportuno capire cosa rappresenta tecnicamente la pendenza media di una salita e come si può ottenere tramite una semplice formula che la approssima con il minimo errore.

Il termine pendenza è utilizzato per indicare il grado di ripidità (o inclinazione) di una parte di percorso che, sulle strade, troviamo indicato da segnaletica verticale composta da segnali di pericolo che ne indicano la percentuale. Seppur siano solo numeri, sappiamo bene che anche solo un punto di percentuale in più, può voler dire dover portare la bici a mano e camminare a piedi, per non gravare troppo sulle gambe.

Come possiamo già immaginare, la pendenza è una funzione trigonometrica non lineare. Se, ad esempio, percorriamo con la bicicletta una strada che ha una pendenza del 10 %, non vuol dire che essa è 10 volte meno pendente di un tratto di itinerario che ha una pendenza pari al 100%. Infatti, una pendenza del 100% non corrisponde ad una parete verticale (che avrebbe un angolo di 90 gradi), ma ad un piano inclinato con un angolo di 45 gradi rispetto all’asse orizzontale. Di conseguenza non è la lunghezza della diagonale che viene presa in considerazione nel calcolo della pendenza media di una salita.

Per procedere al calcolo è piuttosto necessario conoscere i seguenti parametri:

  • La lunghezza della salita in chilometri, ovvero la proiezione (in termini algebrici, la funzione lineare tra due spazi vettoriali) sull’orizzontale del percorso, che non equivale alla distanza effettivamente percorsa. È possibile ottenere direttamente con un contachilometri;
  • Il dislivello della salita in metri, ovvero quella differenza di altitudine (o di livello) tra due punti, rispetto ad una superficie presa a riferimento. La differenza di quota tra questi due punti sulla superficie terrestre è data da A-A₀ = A (dislivello). Essa si può misurare con altimetri oppure con determinati apparecchi basati sulla tecnologia GPS.

Calcolo della pendenza media di una salita: come si effettua

Per effettuare il calcolo della pendenza media di una salita in maniera semplice ed il più approssimata possibile, non sono necessari grandi calcoli. Non serve nemmeno ricorrere a formule trigonometriche, perché la maggior parte delle strade presentano pendenze inferiori al 20% e l’eventuale errore commesso nell’approssimare è davvero irrilevante, inferiore allo 0,5% per le salite che hanno una pendenza fino al 10%.

Il calcolo più semplice che si può fare è il rapporto tra il dislivello della salita in metri (BC) e la lunghezza della salita in chilometri (AC), che matematicamente rappresenta il seno dell’angolo. Dopodiché lo si moltiplica per cento.

Se non hai a disposizione questi dati, tramite l’app Ciclistiamo puoi generare, in maniera veloce e molto intuitiva, percorsi ed altimetrie. Tra le innumerevoli informazioni fornite dal nostro programma ci sono, infatti, la pendenza media della salita e quella della discesa.

Salite ciclistiche: alcuni consigli

Per affrontare al meglio le salite è molto importante conoscere alcuni aspetti. Innanzitutto, un primo fattore da tenere in considerazione è la posizione delle mani sul manubrio. Quando pedali in salita, è importante posizionare le mani sulla presa alta (ovvero la parte alta del manubrio), tenendole leggermente spostate verso il centro. Inoltri i gomiti devono essere sempre all’esterno, così da rendere più facile la respirazione.

Per quanto riguarda il rapporto ideale del cambio da usare, esso dipende molto dal calcolo della pendenza media del percorso ed alla potenza che tu stesso puoi sviluppare, ricordando che in salita dovresti mantenere circa 70 pedalate al minuto, rispetto alle 90 in pianura. Ad ogni modo, la regola più importante quando utilizzi in cambio in salita, è quella di cambiare il pignone da seduti.

Non hai questi dati? prova l’APP di ciclistiAMO per generare percorsi ed altimetrie, tra le tante informazioni fornite dal programma c’è sia la pendenza media della salita che quella della discesa 🙂 Prova subito: Crea un percorso in bici con altimetria

Calcola pendenza media

Inserisci la lunghezza della salita

in km utilizzando il punto come separatore dei decimali

Inserisci il dislivello della salita:

in metri

La Pendenza media della salita è del

avatar
  Subscribe  
Notificami